Bronchite: rimedi naturali


Nel seguente articolo vi mostreremo i migliori rimedi naturali contro la bronchite. Riconoscere la bronchite è molto semplice, dispnea, tosse associata da muco e soprattutto difficoltà a respirare. Ovviamente è consigliato consultare il proprio medico di famiglia che saprà diagnosticare la malattia, che va assolutamente curata.

Bronchite

Stare in un posto caldo da una grossa mano all’organismo ad affrontare i sintomi pericolosi riportati poco sopra che potrebbero trasformarsi a insaputa in patologie molto più gravi. Detto questo, vediamo assieme come curare la bronchite facendo affidamento ai rimedi naturali. Il primo sintomo che bisogna ridurre è la fastidiosissima tosse che porta diversi dolori al petto e in maniera particolare affatica tantissimo i bronchi. Il rimedio naturale più efficace per tutto ciò ricade sul torsolo di una mela mettendolo a bollire in circa un mezzo litro di acqua con qualche foglia di alloro per un tempo stimato di 30 minuti. Cosi si ottiene un decotto concentrato da dolcificare con un po’ di miele. Lo sciroppo che si ottiene è a dir poco espettorante e può essere utilizzato durante attacchi forte di tosse.


Altro rimedio naturale molto importante è la tanto discussa cipolla caratterizzata da proprietà espettoranti: basta assumere almeno un cucchiaino di succo di cipolla cruda a colazione e il muco che disturba i bronchi man mano andrà via. Un ultimo rimedio che riportiamo è lo zenzero: va utilizzato soprattutto in caso di febbre alta, è un super antipiretico, che consente di diminuire la temperatura corporea in un batter d’occhio. In questa circostanza il tutto va assunto affidandosi ad una tisana composta, ovvero: un semplice bicchiere di acqua calda, un piccolo cucchiaio di zenzero miscelato con un altro cucchiaino di chiodi di garofano. Consigliamo di bere la tisana almeno due volte al giorno per far abbassare vistosamente la febbre.