Cibi anti influenzali: ottimi alleati durante l’inverno


Sei stato invitato ad una serata unica all’interno di una location meravigliosa, come le officine farneto roma, ma sembra proprio che l’influenza stia arrivando? Non ti preoccupare, con l’arrivo dell’autunno ogni anno arrivano anche i primi mali di stagione, sono sempre più numerose le persone che durante questo periodo devono combattere contro raffreddore, mal di gola e influenza. Seguire un’alimentazione corretta può essere un valido aiuto per combattere i mali di stagione, per mantenere il proprio peso forma e per rinforzare le difese immunitarie.

cibi-anti-influenzali

Gli alimenti amici della salute

Riuscire a rinforzare il proprio sistema immunitario è possibile tramite l’alimentazione, che deve essere varia, bilanciata e contenere tutti quei principi nutritivi, dei quali l’organismo necessita per svolgere al meglio tutte le sue mansioni. Di seguito sono illustrati alcuni tra i gli alimenti amici della salute e nemici dell’influenza.


  • I legumi sono ideali per depurare il corpo, in particolar modo l’intestino, inoltre sono ricchi di ferro e fibre. Questi alimenti hanno un alto potere saziante e contengono poche calorie, inoltre si prestano alla preparazione di numerose ricette gustose, ad esempio zuppe e minestre, ottime per scaldare il corpo durante l’inverno, ma anche polpette. Una dieta equilibrata prevede il consumo di legumi almeno tre volte la settimana.
  • Gli agrumi, ad esempio limoni, arance, mandarini, ricchi di vitamina C e sali minerali. Possono essere facilmente assunti sotto forma di gustose spremute e centrifugati. Ottimi anche come spuntini mattutini e pomeridiani.
  • Le ostriche sono ricche di zinco, un importante minerale che ha proprietà antiossidanti.
  • Le verdure a foglia verde, come spinaci, cicoria, catalogna, broccoletti ecc. ricche di calcio, betacarotene, vitamina C e magnesio. Sarebbe ideale consumare questi alimenti crudi o al massimo cotti al vapore. Le verdure devono essere mangiate almeno due volte al giorno.
  • La curcuma è una spezia dal sapore speciale in grado di attivare la proteina CAMP, un ottimo alleato per sconfiggere virus e batteri.
  • Le mandorle sono un ottimo spuntino spezzafame e al loro interno contengono vitamina E. L’ideale è consumarle con la buccia.
  • Lo yogurt è ottimo per ripristinare la flora batterica e proteggere l’intestino, deve contenere però o fermenti lattici vivi.
  • Cipolla e aglio crudi sono ricchi di sali minerali e vitamine, hanno forti proprietà antibatteriche, antisettiche e antivirali. Possono essere usati anche nella preparazione di infusi e tisane.
  • I kiwi sono frutti che hanno un alto contenuto di vitamina C, maggiore rispetto agli agrumi.