Come combattere i capelli sottili


È noto che ci sono molti aspetti del nostro stile di vita che possono influenzare la forza delle fibre capillari e rendere i capelli più sfibrati e sottili del solito. La buona notizia però è che possono essere adottate diverse accortezze quotidiane per contrastare questo problema, come ad esempio si possono utilizzare i migliori integratori per capelli o si può dedicare una maggiore cura ed attenzione al cuoio capelluto durante la fase del lavaggio. Ecco allora alcune delle abitudini sbagliate più comuni su cui è possibile intervenire per contrastare questo problema diffuso.

Lavare i capelli con acqua calda

L’acqua troppo calda infatti disidrata i capelli (proprio come avviene per la pelle) rendendoli secchi e fragili e quindi più inclini a cadere. La soluzione in questo caso consiste semplicemente nell’ optare per una doccia calda e ad un risciacquo del cuoio capelluto con acqua a basse temperature.

Sottoporre i capelli a troppo calore

Non esagerare con strumenti a caldo per lo styling dei capelli come ad esempio phon o piastre per capelli perchè danneggiano le proteine presenti nei capelli e sulla cuticola protettiva con conseguente interruzione dell’equilibrio dell’umidità e un aumento della loro caduta.

Come soluzione si consiglia pertanto di ridurre al minimo il consumo del phon a due o al massimo tre volte la settimana, prestando comunque attenzione ad impostare la temperatura più bassa possibile durante la fase dell’asciugatura. Anche l’utilizzo dei migliori integratori per capelli può rappresentare un valido supporto nel favorire la produzione del collagene, ossia la proteina necessaria per mantenere viva la struttura dei capelli.


Un regime alimentare sbagliato

Le diete sbagliate possono anche essere una fonte della perdita di capelli, perchè quando ad esempio si mangia al di sotto del fabbisogno giornaliero, il corpo concentra la poca energia che ha verso le sue funzioni essenziali come far funzionare correttamente il cuore e il cervello, tralasciando le funzioni “secondarie” come proteggere i propri capelli. Come conseguenza, uno degli effetti nel lungo termine di una dieta sbagliata è proprio la perdita di capelli.

Come si può intervenire per superare questa cattiva abitudine? Ma naturalmente mangiando di più e meglio. In particolare, poiché i capelli sono composti principalmente da proteine, una dieta sana ricca di proteine magre, come quelle presenti nel pesce, pollo, e legumi aiuta molto ad affrontare questo problema. In alternativa, molti integratori per capelli sono anche ricchi di vitamina c, che è fondamentale per la costruzione del collagene di cui si è parlato prima. Scegliere quindi i migliori integratori per capelli può bilanciare gli effetti sui capelli di una dieta sbagliata.

Utilizzare prodotti troppo aggressivi

Come ultimo accorgimento, cerca di evitare prodotti per lo styling dei tuoi capelli eccessivamente pesanti. In particolar modo, bisogna prestare attenzione quando si utilizzano prodotti per il fissaggio dei capelli a lunga durata come la lacca o il gel per capelli. Questo perchè molti di questi prodotti contengono un alto contenuto di alcol che rende i capelli secchi e fragili. Come rimedio per proteggere le ciocche, bisogna invece cercare di evitare tutti quei prodotti che rendono i capelli rigidi e appiccicosi e optare per soluzioni più delicate per lo styling dei tuoi capelli.