Meteorismo cosa è?


Siamo sicuri che molti di voi al giorno d’oggi si sono domandati cosa sia il meteorismo. Quest’ultimo non è altro che una condizione in cui c’è un accumulo in più di gas nell’intestino, causata soprattutto da uno stato anomale del movimento intestinale o eventualmente di assorbimento.

Meteorismo

Entrando nel dettaglio, da cosa è dovuta l’eccessiva accumulazione del gas? Una ingestione maggiore di gas oppure di sostanze che si possono trasformare molto semplicemente in gas. L’introduzione di gas può dipendere nella ingestione di aria oppure dal bere bevande piene zeppe di gas carbonico acido. Per coloro che non ne fossero a conoscenza, i gas tendono ad accumularsi in maniera particolare nello stomaco, anche se una parte va nell’intestino. Alla fin dei conti, l’aumento della formazione di gas è dovuto in gran parte all’aumento di ingestione di alimenti facilmente fermentabili.


Meteorismo: quali sono i sintomi? Diversa tensione sul ventre. La maggior parte delle volte l’addome diventa cosi sporgente da far impressione e la zona più coinvolta è quella dell’ombelico. Tuttavia, è importante sottolineare che i casi di meteorismo più comuni, consistono in una tensione non troppo forte appena sopra l’addome e il rilascio di flatulenze durature che fanno un rumore non indifferente. Nel caso vi rendiate conto di soffrire di meteorismo, vi consigliamo vivamente di seguire questi piccoli consigli: evitare acqua gassata, birra, champagne e tante altre bibite simili che non fanno altro che aumentare il gas nell’intestino.

Ma anche: sughi ricchi, torte, pane, pasta, patate e pizze. In conclusione, per ridurre il gas e soprattutto le forme non gravi di flatulenza vi consigliamo: menta, timo, chiodi di garofano, noce moscata, anice, finocchio e semi di papavero. Il tutto è molto meglio se consumato sotto forma di infusioni. Ovviamente, prima di salutarci, è importante riportare che noi abbiamo voluto consigliarvi i rimedi naturali, che secondo una nostra opinione vanno provati prima di agire in un altro modo.