Sapevate che… Il bulldog inglese


Sapevate che… Il bulldog inglese: un articolo che come oggetto due argomenti specifici per bulldog inglesi.

Sapevate che… Il bulldog inglese

 

Il bulldog inglese è sicuramente una delle razze canine più riconoscibili. Per la maggior parte delle persone, questa identifica alla perfezione il carattere e lo stile di vita del popolo britannico.

Molto forte, super tenace e rientra sicuramente tra le razze canine più antiche. Oltre tutto negli ultimi anni è diventata sempre più famosa. Molte star del cinema, dello sport e del mondo dello spettacolo hanno scelto come animale da compagnia un meraviglioso esemplare di bulldog inglese.

Tutti i padroni sono immensamente innamorati del loro incredibile fascino anche se molto particolare.

Se in famiglia avete già un’esemplare di bulldog inglese, se vorreste adottarne uno o semplicemente ne siete affascinati, questo articolo farà proprio al caso vostro.

Iniziamo ad elencare e commentare alcuni aspetti che rendono questo cane così unico e particolare.

 

Sapevate che… Il bulldog inglese non sa nuotare

 

Spesso si è convinti del fatto che i cani sanno nuotare ma ovviamente non è così. Se molti di essi, al contatto con l’acqua riescono istintivamente a muoversi e nuotare come delfini, altri tendono ad andare a fondo come veri e propri sassi. Il bulldog inglese rientra tra questa categoria di sassi. Date le sue dimensioni tozze ed il peso del loro enorme testone e del massiccio collo, trovano grandissima difficoltà nel tenere la testa fuori dall’acqua per poter respirare e rimanere contemporaneamente a galla.

Bisogna prestare una notevole attenzione quando un bulldog inglese si trova in prossimità di corsi d’acqua, nei pressi di un lago oppure insieme al padrone su una barca.

Con queste affermazioni non vorremmo generare ansie o paure, ma è bene fare attenzione per evitare di trovarsi impreparati o in situazioni poco piacevoli.

 

Sapevate che… Il bulldog inglese Necessita di assistenza durante il parto

 

Anche in questo caso, seppur possa sembrare una cosa molto naturale, date le dimensioni della grande testa e del possente collo, i cuccioli di un bulldog inglese hanno necessariamente bisogno che la loro mamma debba affrontare un parto cesareo per poter essere messi al mondo. Questo fenomeno si osserva nell’80% dei casi di cucciolate perché il bacino della “bulldog mamma” è molto stretto e poco incline ad un parto di tipo naturale.

Con questo vogliamo specificare che, per far riprodurre il proprio fedele bulldog inglese è necessario avere un piano preciso e di affidarsi a veterinari esperti del settore e di questo parto speciale.

Per questo motivo, le cucciolate di bulldog sono sempre molto piccole, generando un’ altissimo costo per coloro che li scelgono come fedeli compagni di vita.

Il costo non rappresenterà mai un vero e proprio ostacolo per chi ama realmente questa razza, ma quello che conta realmente non è o sforzo economico quanto lo sforzo legato alla cura che se ne dovrà avere. Diventerà un vero e proprio membro della vostra famiglia e come tale dovrà essere trattato al pari di un figlio, di un fratello o di una sorella.

Per concludere

Se volete conoscere le numerose caratteristiche dei bulldog inglesi, vi lasciamo un link col quale poter raggiungere la prima piattaforma dedicata prettamente a questa meravigliosa razza ed al loro stile fashion.

Abbigliamento bulldog inglese