Come sciogliere il catarro


Non sapete come sciogliere il catarro? Nessun problema. Nell’articolo odierno vi mostreremo quelli che a nostro avviso sono i migliori rimedi fai da te per arginare il problema. Per coloro che non ne fossero a conoscenza, la formazione di catarro è causata dai seguenti problemi: sinusite, bronchite, mal di gola, influenza e altre malattie simili, che comportano diversi problemi a livello respiratorio rendendo il tutto molto fastidioso.

Come sciogliere il catarro

Tuttavia, prima di vedere i migliori rimedi naturali su come sciogliere il catarro, è importante sottolineare che tale fenomeno è pieno di batteri che sono causati nella maggior parte dei casi da una infezione, motivo per cui eliminarlo definitivamente vuol dire guarire più velocemente dalla stessa infezione.


Come si elimina il fastidioso catarro? Semplice. Prima di tutto bisogna renderlo il più fluido possibile: solo cosi sarà possibile buttarlo fuori. Il miglior rimedio è senza dubbio l’acqua, o eventualmente bisogna puntare su bevande calde, infusi, erbe, camomilla o Thè. In questa maniera il calore proveniente da una delle bevante riportate poco sopra, darà una grossa mano a rendere più fluido il catarro con conseguente diminuzione del fastidio alla gola infiammata.

Il vapore è di estrema importanza se si vuole sciogliere rapidamente e rendere più fluido il catarro: si tratta di un qualcosa che consigliamo di mettere in atto dalle 3 alle 5 volte al giorno, ciò che bisogna fare è molto semplice, far bollire un po’ di acqua e respirarne il vapore. Facile no?

Tra le altre cose, se vogliamo rendere il tutto ancora più efficace basta fare affidamento a qualche goccia di olio essenziale balsamico, consigliamo il pino mugo e il timo in modo da allentare l’infiammazione delle vie nasali e rendere la respirazione migliore.  Questi sono i rimedi fai da te che vi daranno un grande aiuto a combattere il catarro.