Proprietà curative del sedano


Le proprietà curative del sedano sono moltissime e vengono spesso indicate per combattere l’obesità e anche per migliorare le funzioni intestinali e della digestione. In questi due casi in particolare il sedano viene indicato per il basso contenuto di calorie, appena il 20 calorie ad etto.
proprietà curative sedano

Il sedano inoltre è molto ricco di sali minerali quali ad esempio il magnesio, il ferro, il potassio, il fosforo, e di vitamine A e C. Il sedano viene usato per le sue proprietà per la cura di determinate malattie quali ad esempio le malattie a livello reumatico, quelle a livello urinario e soprattutto nella cura dell’impotenza. Questo particolare uso rende il sedano particolare nel campo delle verdure con particolari proprietà curative.


Infatti le sue proprietà vanno a stimolare le ghiandole surrenali e agiscono sul livello sessuale, un vero e proprio toccasana anche per quanto riguarda i piccoli stress quotidiani, che colpiscono anche questa parte del nostro organismo. Il sedano contiene al suo interno gli aftalidi che aiutano molto nel caso di pressione sanguigna alta, grazie al fattore regolatore di questo elemento. Quindi il sedano viene indicato anche per chi soffre di particolari problemi di pressione e soprattutto in caso di ipertensione. Un altro importante elemento del sedano, che rispecchia in qualche modo anche le facoltà dell’aloe vera, è il suo effetto cicatrizzante, infatti il succo del sedano è rinomato per la sua applicazione su scottature e ferite.

Importante ricordare anche l’effetto purificante del succo di sedano, adatto per la cura di gengiviti e stomatiti, e nella cura di tutte le affezioni che riguardano la bocca e il cavo orale. Un’importante indicazione per chi è in fase di gravidanza è quella di non mangiare sedano durante questo periodo, le sue componenti infatti facilitano e stimolano le contrazioni. Occorre indicare di non ingerire sedano in caso di malattie renali gravi.