Implantologia Roma: gli specialisti del settore


Oggi esiste una valida alternativa al classico ponte che deve essere ancorato ai due denti sani vicini, andandoli quindi a compromettere, ed è l’impianto endosseo. L’implantologia è quella branca della chirurgia orale che consente l’inserimento nelle ossa della mascella o della mandibola, dove non ci siano i denti naturali, di pilastri di titanio che andranno poi a supportare una ricostruzione protesica, una volta integrati nell’osso stesso.

Implantologia Roma

Sono fondamentalmente due le tecniche implantologiche, bifasica e monofasica. La prima è più invasiva perché comporta la scopertura chirurgica dell’osso e quindi provoca un dolore postoperatorio. Sono necessarie numerose sedute dal dentista e bisogna attendere almeno 4 mesi per poter utilizzare gli impianti, essendo anche più lunghi i tempi per la realizzazione della protesi. Quella monofasica, invece, è meno traumatica perché l’impianto viene inserito passando attraverso la mucosa. Non provoca dolore, grazie ad una guarigione quasi immediata e, nella maggior parte dei casi, è possibile applicare subito la protesi ed utilizzare quindi l’impianto. Di conseguenza, saranno molte di meno le ore trascorse nello studio dentistico e anche più bassi i costi da sostenere.


La scelta che adottano molti professionisti che svolgono la propria attività a Roma, è quella di sviluppare l’implantologia monofasica, così da garantire ai pazienti un servizio migliore, tecnicamente più avanzato e meno costoso. Il limite alla praticabilità di un intervento implantologico è costituito dall’osso, o meglio, dalla sua qualità e quantità, anche se, grazie ai progressi della chirurgia e alle apposite tecniche studiate per ovviare a questa problematica, è possibile aumentarne la quantità o rinforzarla. Grazie comunque agli interventi di implantologia, quello di dovere ricorrere alla dentiera è un rischio che ormai non si incontra più.

Un impianto dentale, se si effettua una corretta igiene orale e ci si preoccupa di far visita al proprio dentista periodicamente per i controlli prescritti, può durare anche per tutta la vita, proprio come i denti naturali. Infatti, tra i motivi di un eventuale fallimento ci sono proprio la scarsa igiene orale e la mancanza di controlli periodici. Bisogna tener presente che l’impianto dentale non subisce le carie ma è molto più soggetto alle infezioni, è per questo che su tutta la dentizione protesica l’igiene deve essere accuratissima, proprio perché aumentano le zone esposte al rischio di aggressione batterica. A Roma sono sempre di più le persone che scelgono di ricorrere all’implantologia dato che l’impianto dentale rappresenta ormai una soluzione avanzata, consolidata e sicura per sostituire uno o più denti mancanti, con ottimi risultati sia a breve che a lungo termine.

Fonte: http://www.implantologia-roma.it/